Periodi di Accensione

Home > Normative e Diritti > Periodi di Accensione

Periodi di Accensione

Periodi di accensione (zone climatiche)

Quali sono gli intervalli di accensione degli impianti, quali sono i limiti di temperatura e quali sono gli impianti che possono stare accesi anche di notte?
L'inizio e il termine della stagione del riscaldamento e il numero massimo di ore giornaliere per cui è ammesso tenere gli impianti in funzione dipendono dalle locali caratteristiche climatiche ("gradi giorno").

L'Italia è classificata in sei zone climatiche (dalla più calda - zona A alla più fredda - zona F), per ognuna delle quali è definito il massimo giornaliero delle ore di accensione ammesse.

Zona climatica Gradi giorno Periodo di riscaldamento Massimo giornaliero ore
A < 600 1 Dic. - 15 Mar. 6 ore
B 601 - 900 1 Dic. - 31 Mar. 8 ore
C 901 - 1400 15 Nov. - 31 Mar. 10 ore
D 1401 - 2100 1 Nov. - 14 Apr. 12 ore
E 2101 - 3000 15 Ott. - 14 Apr. 14 ore
F > 3000 nessuna limitazione nessuna limitazione

Verifica la zona climatica e il periodo di riscaldamento del tuo comune:

DPR412-93-AllegatoA-zone-climatiche.pdf

In caso di eventi meteorologici particolarmente intensi, si può prolungare l'accensione del riscaldamento per non più della metà delle ore previste; la stagione del riscaldamento può inoltre essere allungata (anticipata o prorogata) su decisione dell'autorità locale.

Gli edifici destinati a particolari attività (es. ospedali, piscine, scuole, alberghi e simili) sono esentati sono esentati dal rispetto degli obblighi di cui sopra.

In ogni caso, durante l'accensione del riscaldamento la temperatura interna dei locali non deve superare i 20 °C (con una tolleranza max di 2 °C).

Durante la notte il riscaldamento deve rimanere spento tra le 23.00 e le 5.00.

Questa limitazione però non si applica agli impianti di riscaldamento che utilizzano pannelli radianti (es. impianti "a pavimento" con caldaie a condensazione), né agli impianti individuali dotati di un programmatore che permetta di regolare la temperatura dell'appartamento almeno su due livelli. Questi impianti possono quindi funzionare anche di notte !

Durante la stagione del riscaldamento, i vostri manutentori saranno generalmente impegnati in interventi di emergenza. Meglio dunque chiamare il vostro manutentore in anticipo, o subito al termine della stagione, per la manutenzione ordinaria e i controlli periodici.

 

<< Torna alla Lista
Valliant