Prestazioni e Confort

Home > Normative e Diritti > Prestazioni e Confort

Prestazioni e Confort

Prestazioni e comfort

Cosa si intende con il termine "prestazioni" di un apparecchio? Perché sono importanti gli standard di misura?
Le prestazioni fondamentali degli apparecchi a gas variano a seconda della tipologia di prodotto considerata. Ogni indicazione di un dato di prestazione non può però essere confrontata con altre di apprecchi e marche diverse, se non riferita a condizioni omogenee.
Prendendo ad esempio uno scaldabagno (scaldaacqua) a gas di tipo instantaneo, uno dei parametri più importanti in termini di COMFORT è la portata di acqua calda fornita (che dipende dalla potenzialità in kW dell'apparecchio, e da altri dati di progetto). La portata di acqua calda si misura in lt./min.
Ma che differenza c'è tra uno scaldabagno da 24 kW che eroga 6,6 lt./min. e uno che ne eroga 14,0 ? In qualche caso nessuna, dipende unicamente dalle condizioni di misura.

Il modello MAG Premium 24 kW di Vaillant, ad esempio, può erogare 6,6 lt/min di acqua calda se la temperatura dell'acqua viene innalzata di 50 gradi (delta T = 50 K) rispetto alla temperatura di ingresso dall'acquedotto, mentre può erogare 14 lt/min se se la temperatura dell'acqua viene innalzata di 25 gradi (delta T = 25 K) rispetto alla temperatura di ingresso dall'acquedotto.
Appare evidente come esistano alcuni dati (indici di prestazione) che non hanno senso quando vengono forniti e letti "fuori dal contesto".

Per questo motivo appositi organismi tecnici a livello internazionale definiscono i cosidetti "standard".

Gli standard individuano un modo comune di provare i prodotti e di misurarne le prestazioni.
Quando si confrontano determinate prestazioni dei prodotti, è necessario capire quale standard è stato utilizzato nelle rispettive misurazioni.

 

<< Torna alla Lista
Valliant